Mongolia Occidentale - The Great Mongolian Adventures

Mongolia OCCIDENTALE


          Le alte montagne, la varietà di laghi e le regioni del Gobi caratterizzano la Mongolia occidentale. La montagna più occidentale della Mongolia, le montagne dell'Altai Tavan Bogd, la depressione dei Grandi Laghi, ben 21 regioni mongole su 32, oltre diverse regioni del Gobi si trovano nella Mongolia occidentale.

Monti Altai Tavan Bogd: situati nella provincia di Bayan-Ulgii. Cime innevate, ghiacciai, picchi, vallate di montagna, ecosistemi selvaggi di natura incontaminata coprono una superficie di 636.161 ettari. Il punto più alto della Mongolia, il picco di Khuiten (4374 m) si trova nelle montagne dell'Altai Tavan Bogd, il punto più basso dei monti Altai si trova nel lago di Khurgan a 1800 m. Khoton, Khurgan, Dayan, Khovd, Khar Salaa, Tsagaan Salaa, Songinot, i bacini del fiume Yolt sono circondati dalle alte montagne dei monti Altai Mongoli. Khoton, Khurgan, Dayan sono i laghi più grandi della glaciazione e oltre a loro ci sono circa 250 piccoli laghi nei monti Altai. Il 96 percento dei ghiacciai della Mongolia si trova sui monti Altai, il più grande è il ghiacciaio Potanin di 24 chilometri quadrati. Il terreno bruno-montagnoso della montagna, la valle e il terreno paludoso sono comuni e piuttosto rocciosi. Ci sono in totale 1200 diverse specie di piante sono registrate nei Monti Altai, 131 di loro sono lo xilema, e 889 di loro sono il tipo di piante graminose. Il leopardo delle nevi, la lontra comune, il cervo nobile, le pecore selvatiche argali, il lupo, la volpe e gli uccelli carnivori come il gipeto, l'avvoltoio, l'aquila reale, la poiana, il falco vivono nella zona della foresta. Oltre agli uccelli in via di estinzione, come Altai Snowcock, Bushchat dalla gola bianca, Pellicano dalmata, Cigno selvatico, Cicogna nera, Gabbiano di Pallas, Oca selvatica. Nei fiumi, il temolo mongolo, la grande bocca Osman, l'Altai Osman sono pesci comuni. I petroglifi sono comuni sulle rocce e rocce che risalgono a 2500-3000 anni. Le pietre dei cervi e le antiche tombe sono scene comuni nella zona. Alpinismo e alpinismo, naturale, bird watching, pesca e viaggi archeologici sono più comuni nelle montagne dell'Altai Tavan Bogd
La Grande depressione dei laghi: è una grande depressione semi-arida che copre parti delle province di Uvs, Khovd, Bayan-Ulgii, Zavkhan e Govi-Altai. Delimitata dai monti Altai a ovest, dai monti Khangai a est e dai monti Tannu-Ola a nord, copre un'area di oltre 100.000 km2 (39.000 sq mi) con altitudini da 750 a 2.000 m (2.460-6.560 piedi). La depressione è così chiamata perché contiene sei principali laghi mongoli: il lago salato degli Uv, il lago di Khyargas e il lago di Durgun; e lago d'acqua dolce Khar-Us, lago Khar e lago Airag. Inoltre, comprende 14.000 km2 (5.400 sq mi) di solonchak e grandi aree sabbiose. Le parti settentrionali sono dominate da steppe aride e meridionali da semideserti o deserti. I fiumi principali sono il fiume Khovd, Zavkhan Gol e Tesiin Gol. La depressione è un importante bacino d'acqua dolce della Mongolia e contiene importanti zone umide dell'Asia centrale. Le zone umide si basano sul sistema di laghi poco profondi interconnessi con larghe cinture all'interno di una steppa generalmente desertica. Le zone umide supportano una serie di uccelli migratori rari: spatola eurasiatica (Platalea leucorodia), cicogna nera (Ciconia nigra), falco pescatore (Pandion haliaetus), aquila dalla coda bianca (Haliaeetus Albicilla), oca cigno (Cygnopsis Cygnoides) e testa di bar oca (Anser Indicus). Solo pochi esemplari del grande pellicano bianco (Pelecanus onocrotalus) rimangono nel bacino dei Grandi Laghi in Mongolia. Nidificano nei bacini idrografici di fiumi e laghi ricchi di pesci e vegetazione.
Gobi: nelle terre mongole ci sono 32 grandi regioni nel Gobi. Sono tutte diverse l'una dall'altra per paesaggi,  piante e animali. 21 su 32 diverse regioni del Gobi si trovano nella parte occidentale della Mongolia. Iniziano dal sud delle montagne di Altai fino alla depressione dei Grandi Laghi. L'animale più in pericolo di Gob, l'orso Gobi Mazaalai vive nella parte occidentale del Gobi. Escursioni avventurose con interesse naturale, archeologiche e “di resistenza” sono una prerogativa del Gobi.

The Golden Eagle Festival 2019 12 Days

Mongolian nomadic Kazakh people are the last eagle hunters/huntresses of the world. They are the last Kazakh people who preserved the centuries-old tradition to the present. They use the golden eagle to hunt foxes, rabbits and sometimes wolves in Altai Tavan Bogd mountains, the westernmost mountains of Mongolia. All of the eagle hunters are nomads. And they gather together in the first weekend of October every year, to showcase the skills of their eagles and have some festive games called Tiyn Teru and Kokpar. The Eagle Festival is the best event to experience the only, well preserved traditional Kazakh people on earth. The Golden Eagle Festival 2019 will take place in Ulgii town, Bayan-Ulgii province, Mongolia on 5-6th of October. For the festival The Great Mongolian Adventures team created and organizing the most comfortable and adventurous travel vacation, the one can experience magnificent Mongolia with all the highlighted destinations from the capital Ulaanbaatar city to the Altai mountains.   Following is the best adventurous itinerary created for travelers who prefer a comfortable travel style. Comfortable jeeps, best accommodations, best destinations, and everyday activities are the greatest features of our journey to experience the Golden Eagle Festival 2019.  

Western Mongolia 10 Days

Beautiful places of Khangai mountain's to the beautiful lakes of the Great Lakes depression with the Gobi touches are the most magnificent and unforgettable journey one can take in Mongolia.  The most carefully planned itinerary to western Mongolia will leave you speechless after finishing this epic journey.  We have chosen the best attractions and the most hassle-free routes.  Beautiful places of Khangai mountain's to the amazing lakes of the Great Lakes depression with the Gobi touches are the most magnificent and unforgettable journey one can take in Mongolia.  Many different ethnic groups of Mongolian people, with their welcoming attitude and great cultures, will make a new you. Well preserved wildlife, and untouched landscapes will make your jaw dropped for these 10 days. 

Western Mongolia 15 Days

Beautiful places of Khangai mountain's to the amazing lakes of the Great Lakes depression with the Gobi touches are the most magnificent and unforgettable journey one can take in Mongolia.  The most carefully planned itinerary to western Mongolia will leave you speechless after finishing this epic journey.  We have chosen the best attractions and the most hassle-free routes.  Beautiful places of Khangai mountain's to the amazing lakes of the Great Lakes depression with the Gobi touches are the most magnificent and unforgettable journey one can take in Mongolia.  Many different ethnic groups of Mongolian people, with their welcoming attitude and great cultures, will make a new you. The well-preserved wildlife and untouched landscapes will make your jaw dropped for every day of the trip.

Western Mongolia 21 days

Beautiful places of Khangai mountains to the Altai Tavan Bogd mountains and it's highlighted locations, through the amazing lakes of the Great Lakes depression with the Gobi touches are the most magnificent and unforgettable journey one can take in Mongolia.  The most carefully planned itinerary for western Mongolia will leave you speechless after finishing this epic journey.  This trip is for travellers who wanted to see all Mongolia. It is still not all but covers the 60% of all Mongolia.   We have chosen the best attractions and the most hassle-free routes.  Many different ethnic groups of Mongolian people, with their welcoming attitude and great cultures, will create a new you. The well-preserved wildlife and untouched landscapes will make your jaw dropped for these 21 days. 

See also: